Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Vittorio Da Rold. Dai tempi di Solidarnosc segue la politica estera per il Sole 24 Ore con un occhio di riguardo per tutto ciò che è ad Est rispetto all'Italia: dalla Polonia alla Turchia, dall'Austria alla Grecia fino ad arrivare all'Iran.

Dopo essersi laureato alla facoltà di Storia e Filosofia dell'Università degli Studi di Milano ha iniziato la carriera di giornalista nel 1986 a ItaliaOggi di Marco Borsa e Livio Sposito dopo aver collaborato all'Ipsoa di Francesco Zuzic e Pietro Angeli; dal 1988 è entrato, chiamato da Gianni Locatelli, al Sole 24 ore dove attualmente si occupa di politica ed economia internazionale.

È Media Leader del World Economic Forum.

 

ENGLISH

I work as a senior editor in the foreign desk of Il Sole 24 Ore,  and I deal with the principal economic and political issues. Over the last months  I covered the Oecd reform, the Turkish political crisis, the Euro-Mediterranean Summit in Marseille, the Greek economic crisis and the European Union main economic issues (euro, stability pact, enlargement, referendum etc).

My last interviews:

Economy: Klaus Schawb, president of World Economic Forum, Karl-Heinz Grasser, former Austrian minister of Finance,  Fatih Birol, chief economist of International Energy Agency, James Wolfensohn  former president of World Bank; Zheng Bijian, chinese economist;  Jeffrey Immelt , Ceo of General Electric;

Policy: Jospeph Biden,  senator of Delaware and then US vice president,  Jacques Delors, former president  of EU Commission, Prince Albert of Monaco; John McCain, Senator of Arizona; Dmitry Medvedev, First deputy prime minister of The Russian Federation and now Russian president .

My previous experience include a one year in Warsaw (1994) during the Polish transition to the free market.