Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Senegal, l’opposizione contraria al terzo mandato presidenziale

Il leader dell’opposizione senegalese Ousmane Sonko non ci sta e ribadisce con forza la sua volontà di vedere un cambio all’orizzonte nella guida del paese africano. Sonko non è nuovo a queste dichiarazioni ma la situazione politica del Senegal ultimamente si è fatta molto polarizzata sul tema. Nel corso di una conferenza stampa tenuta a Dakar, Sonko è infatti tornato a sottolineare l’esigenza politica del suo partito di impedire all’attuale presidente Macky Sall di poter correre per  “un terzo mandato”presidenziale. “E’ fuori questione” ha ribadito il leader dell’opposizione. “E se qualcuno ci proverà lo porteremo via dal palazzo presidenziale”. L’arresto del leader del Patriotes du Senegal pour le travail, l’ethique et la fraternite’ (Pastef) a febbraio ha provocato una serie di proteste a Dakar e in altre città del Paese. L’intervento delle forze di sicurezza e dell’esercito per disperdere le manifestazioni secondo il governo non autorizzate ha innescato in alcune occasioni scontri di piazza, con morti e feriti. Il timore delle opposizioni è che l’attuale capo dello Stato si presenti per correre per un terzo incarico alle elezioni previste nel 2024.