Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Monti: con la Grecia siamo stati troppo esigenti

Con la Grecia si é stati «troppo esigenti in termini di tempo», l'Europa ha chiesto di fare «una rivoluzione in tre anni». Lo ha detto il premier Mario Monti, presentando in Bocconi il proprio libro sull'Europa. «Si é preteso troppo e non ci si é riuscito – ha spiegato – quindi si é dovuto tollerare uno slittamento. Si é preteso in tre anni una rivoluzione etica, sociale, giuridica, di lotta alla corruzione e all'evasione, che altrove avrebbe richiesto una generazione». Con la Merkel, conclude «insisto che dovrebbe considerare che le trasformazioni fatte dalla Grecia sono frutto dell'euro».

Monti ha ragione: dopo tre anni il paese è ancora in mezzo al guado con un debito di 340 miliardi di euro pari al 179% del Pil, sei anni di recessione. L'austerity non basta, serve la crescita. 

  • antonio spina |

    Trasformazioni… frutto dell’euro.
    Nel senso che: si, con l’euro si è affossata.
    Già, perchè l’Italia no ?

  • pl52 |

    Bastava chiederlo ad una casalinga ed avrebbe ricevuto consigli certaemente più adeguati alla soluzione dei problemi.
    Purtroppo giuarda alla Grecia e non si rende conto che in Italia la situazione è analoga e gli interventi governativi l’hanno solo peggiorata.
    Una crisi dovuta alla speculazione finanziaria la si risolve con ben altri metodi che non aumentando le tasse. Il problema si è aggravato ed adesso il governo vuole svendere il nostro patrimonio.
    Cose impensabili se al governo ci fossero dei padri di famiglia dotati di buon senso.
    Invece al governo si sono i procuratori speciali degli speculatori finanziari

  • maxpro |

    E’ TROPPO TARDI PER PENTIRSI.
    HAI ROVINATO GLI ITALIANI E LA POLITICA.

  • UMBERTOBRIGO |

    sono d’accordo con MONTI il tempo perla GRECIA e’ un tempo troppo breve’per poter affrontare il debito in bilancio. forse si poteva avere tempi diversi anche per il resto d’europa, considerando le composizioni delle societa’moderne, con scolarita’ culture molto cambiate rispetto il dopo guerra(seconda guerra mondiale).

  • Paolo Carnielli |

    Serve la crescita, bene, ma se le casse sono vuote, come fanno a far partire la crescita? Si indebitano ancora di più? La zona euro è stata evidentemente allargata troppo in fretta.
    Lezioni bocconiane a parte e pensando invece a casa nostra, vedremo quanto resterà dell’austerity italiana dopo le elezioni (e quanto riuscirà a fare in concreto l’attuale governo italiano)

  Post Precedente
Post Successivo